consigli per macarons

I COLORANTI: Se avete deciso di utilizzare dei Coloranti Alimentari vi consiglio di sceglierli ovviamente di buona qualità, ma soprattutto nel formato adeguato. Sono perfetti i Coloranti in Gel Modecor, i più indicati per non compromettere la consistenza delle Meringhe. Se non doveste trovare il colore che preferite, potete anche mescolarli tra di loro per ottenere il colore che desiderate.

LA CONSISTENZA DELLA GANACHE: La consistenza della Ganache è importante tanto quanto quella delle Meringhe: non dev’essere né troppo morbida, né troppo dura. Per questo motivo vi consiglio di preparare la Ganache il giorno prima di utilizzarla per farcire i vostri Macarons, in modo che abbia la consistenza perfetta.

L’ATTREZZATURA: Per ottenere dei Macarons perfetti dovrete innanzitutto utilizzare la giusta attrezzatura. Senza gli strumenti adeguati il risultato dei vostri Macarons potrebbe essere compromesso. Oltre al setaccio, allo sbattitore elettrico e alla spatola da cucina vi serviranno due strumenti fondamentali: una sac a poche dal beccuccio rotondo e uno stampo per macarons.

I MOVIMENTI: Per ottenere dei Macarons dalla forma perfetta è fondamentale utilizzare la sac a poche nel modo corretto. Quando la utilizzate, la sac a poche dev’essere tenuta in posizione verticale. Inoltre, per ottenere dei Macarons tutti della stessa dimensione, vi consiglio di utilizzare uno stampo per macarons. Se non l’avete a disposizione, ma volete essere sicuri di ottenere dei** Macarons** tutti uguali, potete contare i secondi di fuoriuscita dell’impasto dalla sac a poche. Per esempio potete decidere di contare fino a 3 secondi e premere per quel tempo la vostra tasca da pasticcere.

LA COTTURA: Per ottenere la classica consistenza croccante fuori e morbida dentro, i Macarons devono essere cotti in due fasi separate. Per rendere croccante la superficie dovete cuocerli inizialmente a 50°C per 20 minuti, poi potete procedere alla cottura vera e propria alzando il forno a 150°C per il tempo indicato dalla ricetta che state seguendo.

PER SFORNARLI: Sia che abbiate usato la classica carta forno, sia che vi siate aiutati con uno stampo per macarons, dovrete agevolare il distacco della Meringa dal supporto in cui l’avete cotta. Per farlo vi basterà togliere dal forno lo stampo (o la carta forno) e appoggiarlo immediatamente su un piano freddo per ottenere un’escursione termica che vi aiuterà a sformare i Macarons.

CONSISTENZA PERFETTA: I Macarons non raggiungono la loro consistenza perfetta appena sfornati, ma dopo un po’ di tempo. Per questo motivo vi consiglio di preparare i Macarons con un giorno di anticipo e servirli il giorno dopo. Saranno perfetti da gustare anche un paio di giorni dopo averli preparati.

116,05

CORNETTO - SAC A' POCHE

Sac a poche decora monouso 46 cm

8,80
+
Esaurito
6,50

CORNETTO - SAC A' POCHE

Cornetto blisterato decora liscio 10

3,10